Salta al contenuto principale
innonets logo

Laboratori Tematici di Trasferimento delle Conoscenze per l'innovazione in Agroalimentare

Gli incontri dei tre Laboratori Tematici di Trasferimento delle Conoscenze per l'innovazione in Agroalimentare è stato completato nell'ambito del progetto “Reti innovative per il settore agroalimentare” - INNONETS

 

Corfù 9 novembre 2020- È stato completato il lavoro dei tre laboratori tematici di trasferimento della conoscenza delle reti innovative per il settore agroalimentare - progetto INNONETS, con l'obiettivo di creare gruppi di lavoro di rappresentanti del mondo scientifico, delle imprese, del governo locale e della società civile. discutere e dare suggerimenti su come l'innovazione può essere più facilmente diffusa tra i quadrupli stakeholder. I tre seminari tematici erano strutture regionali sperimentali del progetto all'interno dei seminari tematici sul trasferimento di conoscenza transfrontalieri intitolati:

  • Città e isole sostenibili
  • Zero sprechi alimentari
  • Aziende agroalimentari innovative

 

La sua implementazione si è basata sulla capitalizzazione di best practice per la creazione di Living Lab e strutture parallele unificate delle Regioni Puglia e Isole Ionie.

 

Maggiori informazioni sul lavoro e sui risultati di ogni Laboratorio si possono trovare sul sito ufficiale del progetto INNONETS (http://interreginnonets.eu/ ) e registrarsi sul canale Youtube del progetto https: / /www.youtube.com / channel / UC2jPyRa9X2gGlzoWg5rB-vA Inoltre, segui tutte le azioni del progetto sulla pagina Facebook: https: //www.facebook.com/InterregInnoNets/

 

Contatti

ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione

Servizio Relazioni Esterne e Comunicazione +39 080 96.74.217- 219

comunicazione@arti.puglia.it

 

Regione Puglia - Responsabile della comunicazione del Segretariato Congiunto

Carmela Sfregola +39 3493916007 press@greece-italy.eu

—————————————————————————————————————————–

www.greece-italy.eu

 

Il Programma Interreg V-A Grecia–Italia 2014-2020, con una dotazione finanziaria di euro 123.176.896, è un programma bilaterale di cooperazione transfrontaliera, co-finanziato per 85% dall’Unione Europea attraverso il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e dai due stati membri (Italia e Grecia) con una quota nazionale del 15%. Il Programma ha come obiettivo principale la definizione di una strategia di crescita transfrontaliera tra la Puglia e la Grecia, finalizzata allo sviluppo di un’economia dinamica basata su sistemi smart, sostenibili e inclusivi per migliorare la qualità della vita dei cittadini di queste regioni.